Toponomastica

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

ADEGUAMENTO TOPONOMASTICO: Ricognizione e aggiornamento in vista del subentro in ANPR
 
Il Comune di Arese entrerà a breve nel sistema della nuova Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr), che sostituirà le anagrafi dei 7.978 Comuni italiani, diventando un riferimento unico per la Pubblica Amministrazione, le società partecipate e i gestori di servizi pubblici. Con l’Anpr si realizzerà quindi un’unica banca dati con le informazioni anagrafiche della popolazione residente a cui faranno riferimento non solo i Comuni, ma l’intera Pubblica Amministrazione e tutti coloro che saranno interessati ai dati anagrafici, in particolare i gestori di pubblici servizi. 
 
L'Istituto Nazionale di Statistica, nell’ambito delle attività di elaborazione e controllo dei dati del 15° censimento generale della popolazione e delle abitazioni, ha effettuato l’analisi e l’incrocio dei dati toponomastici (stradari e numeri civici) di origine comunale, rilevando disallineanti tra le diverse banche dati e ha imposto la verifica, la correzione e l’integrazione dei disallineamenti riscontrati.
 
A tal fine, si è reso quindi necessario anche un aggiornamento dell'Archivio nazionale degli stradari e dei numeri civici (ANSC) per poter istituire l’Archivio nazionale dei numeri civici e delle strade urbane (ANNCSU).
L'ufficio Anagrafe pertanto ha provveduto d'ufficio alla standardizzazione e alla normalizzazione della denominazione estesa e corretta di alcune vie del territorio.
 
L'adeguamento dello stradario non ha comportato cambi di nome alle vie, ma semplicemente un adeguamento che non richiede alcun adempimento in carico ai cittadini.
 
A titolo esemplificativo, si riportano alcuni esempi:
  • Viale G. Di Vittorio diventa Viale Giuseppe Di Vittorio
  • Via G. Mazzini diventa Via Giuseppe Mazzini
In allegato, è disponibile la determina con tutti i dettagli e l'elenco aggiornato delle vie con la denominazione corretta.
 
Si sottolinea che tale provvedimento:
  1. non rende necessaria la sostituzione delle targhe indicanti le denominazioni già deliberate non in forma standard
  2. non comporta alcuna rettifica degli indirizzi delle residenze, trattandosi di standardizzazione d’ufficio dei toponimi e non di variazioni di toponomastica come precisato dall’ISTAT
  3. non rende necessaria alcuna variazione degli indirizzi nelle Liste Elettorali degli elettori residenti nelle vie oggetto di aggiornamento
  4. non comporta alcuna rettifica degli indirizzi di attività e proprietà immobiliari.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE
Servizi demografici, via Caduti, 4

RESPONSABILE :  

Dott Carlo Maria Ceriani

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile

Salta Calendario
<   Febbraio 2021   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
       
Elenco Menu