Coronavirus ad Arese

GIOVEDÌ 14 MAGGIO 2020

Dal portale dei dati ATS rileviamo (tra parentesi l’incremento rispetto all’ultima pubblicazione):

  • casi totali 178 (+6)
  • decessi 31 (+2)
  • guariti 59 (+9)
  • persone in quarantena, cioè con limitazioni allo spostamento 119
  • ricoverati 3

Purtroppo in Lombardia sono aumentati i decessi e i contagi, ma fortunatamente sono calati i ricoveri. A breve, invece, dovrebbero vedersi i primi dati successivi all’allentamento delle restrizioni del lockdown.

Nell’attesa dei provvedimenti definitivi di Governo e Regione Lombardia, stiamo lavorando per gestire la complessità delle varie problematiche che investono i Comuni. Siamo consapevoli delle esigenze delle famiglie rispetto ai centri estivi, a spazi di socialità, alla ripresa dell’anno scolastico; dei commercianti alle prese con le riaperture e le prescrizioni del caso; dei cittadini che lavorano e di quelli che restano a casa. Abbiamo consapevolezza che è necessario andare incontro alle esigenze di tutti e il nostro impegno è concreto e puntuale. Gli uffici continueranno a operare privilegiando la modalità telematica per tutelare la nostra e la vostra salute. Stiamo sanificando gli spazi e, a breve (indicativamente lunedì 25 maggio), riaprirà la Biblioteca comunale, anche se solo parzialmente per il ritiro delle prenotazioni. È evidente che in questa fase serve molta cautela. Il virus non è scomparso e per imparare a convivere con questa situazione dobbiamo mostrare un comportamento civile, sicuro e di buon senso.

Invito i cittadini a partecipare in forma anonima al progetto EPICOVID19, una ricerca che ha l’obiettivo di stimare il numero di casi sospetti d’infezione da COVID-19 e di determinare fattori potenzialmente associati sul territorio nazionale. I risultati ottenuti da questa ricerca potranno fornire un contributo immediato per definire programmi di sorveglianza e intervento da parte delle autorità sanitarie. L’impegno richiesto è di pochi minuti e tutti insieme possiamo rappresentare un campione maggiormente significativo del nostro territorio.

Per ogni dubbio, la Polizia locale resta disponibile per informazioni al n. 02 93527450.

Per dare supporto in questa situazione difficile, sono attivi diversi servizi:

  • per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379 1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero è anche possibile chiedere un sostegno psicologico.
  • per chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, è possibile chiamare il numero 344 0488729, da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Michela Palestra, Sindaca di Arese

Salta Calendario
<   Ottobre 2020   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
Elenco Menu