Coronavirus

DOMENICA 1 MARZO 2020

Sul sito di Anci Lombardia è disponibile il testo del DPCM di domenica 1° marzo 2020 con le misure per il contenimento dell'emergenza Coronavirus valide fino a domenica 8 marzo 2020.

Si chiede di prestare attenzione alle disposizioni di cui all'art. 2 che sono quelle previste per le regioni e per le province di cui all'allegato 2, tra cui rientra la Lombardia.

In particolare, sono previste:

  1. sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati
  2. sospensione, sino all’8 marzo 2020, di tutte le manifestazioni organizzate, di carattere non ordinario, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d’esempio, grandi eventi, cinema, teatri, discoteche, cerimonie religiose
  3. apertura dei luoghi di culto condizionata all’adozione di  misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone. 
  4. sospensione, sino all’8 marzo 2020, dei servizi educativi dell’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani, ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative svolte a distanza
  5. apertura al pubblico dei musei e degli altri luoghi di cultura di cui all’articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio, a condizione che detti istituti o luoghi assicurino modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone. A tal fine, si comunica che la biblioteca comunale è aperta SOLO per i prestiti, mentre le sale studio e lettura restano chiuse (lunedì apertura alle 14.00)
  6. apertura di tutte le attività commerciali condizionata all’adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e garantendo il mantenimento di una distanza di almeno un metro tra visitatori (cosiddetto “criterio droplet”)

Ricodiamo i numeri attivi per info e chiarimenti:

  • numero verde regionale 800 894 545
  • Ministero della Salute 1500
 
DECALOGO DEL MINISTERO
Raccomandiamo a tutti i cittadini di rispettare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria contenute nel Decalogo emesso dal Ministero della Salute.
Salta Calendario
<   Ottobre 2020   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
Elenco Menu