CORONAVIRUS AD ARESE

MARTEDÌ 12 GENNAIO 2021

l portale ATS in data odierna riporta i seguenti dati (tra parentesi, indichiamo la differenza rispetto all'ultimo aggiornamento del 5 gennaio scorso):

  • casi totali: 1036 (+20)
  • decessi: 63 (+1)
  • guariti: 931 (+ 22)
  • ricoverati: 11 su 42 casi
  • persone in quarantena, cioè con limitazioni allo spostamento:  42 casi + 101 in sorveglianza.

Continuiamo a registrare una crescita dei contagi lenta ma costante. Registriamo, purtroppo, un nuovo decesso. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

Ricordiamo che fino al 15 gennaio siamo in "zona arancione".
Atteniamoci scrupolosamente alle indicazioni governative, evitando sempre qualunque forma di assembramento e utilizzando mascherina e gel disinfettante. Lo facciamo a tutela della nostra salute e di quella dei nostri cari

Invitiamo a tenersi aggiornati sempre su siti ufficiali: www.governo.it e www.regione.lombardia.it

L’8 gennaio 2021 sono state firmate due Ordinanze regionali: 
- l’Ordinanza regionale n. 676  che prevede dall’11 al 24 gennaio 2021 il ricorso alla didattica a distanza al 100% per le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado (IeFP);
- l’Ordinanza regionale n. 675 che prevede la sospensione delle limitazioni alla circolazione dei veicoli Euro 4 diesel fino al prorogarsi dela situazione emergenziale.

Come per le varie attività professionali e commerciali, anche i servizi del Comune si attengono alla normativa, quindi, ricordiamo che l'accesso agli uffici, se necessario, deve avvenire su appuntamento. Il Centro civico Agorà rispetterà i giorni di chiusura previsti, di volta in volta, dai vari decreti.
 
RETE DI AIUTO
Dall'inizio dell'emergenza sanitaria è operativa la rete di aiuto e supporto alle persone in difficoltà a causa della pandemia, soprattutto a quelle che si trovano in stato di estrema necessità, fragili, che vivono sole.
 
Il numero telefonico di emergenza 379 1909759 è attivo dalle 9.00 alle 18.00 e rispondono i volontari della Fraternita di Misericordia di Arese ODV.
 
A questo numero è possibile chiedere aiuto solo in caso di estrema necessità a causa dell'obbligo di quarantena o dell'isolamento volontario attraverso la consegna a domicilio di generi di prima necessità quali spesa e farmaci.
 
Chiediamo, invece, a tutte le persone che sono in grado di attivare la rete parentale o amicale di non usufruire del numero di emergenza per permetterci di aiutare chi effettivamente ha bisogno e non ha altro modo per soddisfare le proprie necessità.
 
Per essere vicini ai nostri concittadini è attivo anche il servizio di supporto psicologico, gestito grazie al contributo volontario di psicologi professionisti, al fine di sostenere le persone risultate positive al Covid a superare questo momento di difficoltà. Il numero a cui rivolgersi è sempre il 379 1909759.
 

GESTIONE RIFIUTI DI POSITIVI E QUARANTENATI

Per le famiglie con soggetti positivi al Covid-19 e quarantenati, ricordiamo che sono attive delle diverse modalità di conferimento dei rifiuti. A questo link trovate tutte le info utili. Ogni singolo gesto può essere utile per il contenimento dei contagi.

 

SPESA A DOMICILIO

Per coloro che dovessero avere necessità, è stata riattivata la app che segnala gli esercenti del territorio che effettuano consegna a domicilio.

 
INFO
Per ogni dubbio sull'emergenza sanitaria, la Polizia locale resta disponibile per informazioni al n. 02 93527450.
 
 
Michela Palestra Sindaca di Arese
Salta Calendario
<   Gennaio 2021   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       
Elenco Menu