Donare gli organi: una scelta in Comune

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

 
Donare gli organi: una scelta in Comune
 
Anche ad Arese sarà possibile esprimere e far registrare la propria volontà in merito alla donazione di organi e tessuti direttamente sulla carta di identità.
 
Con delibera di Giunta comunale n. 40 del 12.03.2015, il Comune di Arese ha formalmente aderito al progetto “Carta d'identità - Donazione Organi - Una scelta in Comune”, che prevede una serie di iniziative finalizzate a promuovere e facilitare la raccolta dell’espressione della volontà dei cittadini in merito alla donazione di organi e tessuti.
 
Le procedure operative e informatiche hanno richiesto qualche mese, così come la formazione del personale, perché le dichiarazioni devono essere registrate nel Sistema Informativo Trapianti (SIT) presso l’Istituto Superiore di Sanità. 
Ora l'ufficio Anagrafe è pronto per dare avvio a questa iniziativa che, già attuata in alcune realtà, punta a:
  • rendere più semplice e comodo per i cittadini l’espressione di volontà
  • stimolare l’attenzione su questo tema così importante e delicato 
  • fare emergere lo spirito di solidarietà e di generosità.
Ricordiamo che in Italia di fatto non esiste il silenzio-assenso: se non vi è stata una esplicita manifestazione di volontà in vita, adeguatamente documentata (sia essa favorevole o contraria), la decisione sulla donazione dopo la morte è affidata ai famigliari, in un momento particolarmente triste e drammatico, quando non è facile prendere decisioni delicate e condivise. 
 
È bene sottolineare che il trapianto di organi è la migliore, se non l’unica, cura disponibile in molte malattie, spesso salvavita, come per esempio nel caso del polmone, del cuore, del fegato, ma ugualmente importantissima come il trapianto di rene per i pazienti in dialisi. 
 
Al momento della richiesta di rilascio o di rinnovo della carta d’identità, quindi, ai cittadini maggiorenni sarà offerta la possibilità di esprimere e far registrare la propria volontà nel registro nazionale, presso l’Istituto Superiore di Sanità, attraverso la compilazione di un semplice modulo.
 
Chi è già in possesso della carta di identità e non è in scadenza ha a disposizione altre modalità in cui esprimere la propria volontà (vedi volantino allegato).
 
In qualsiasi momento è possibile cambiare la propria decisione, presso gli uffici della propria ASL.
 
DOVE RIVOLGERSI:
Ufficio Anagrafe, via Caduti 4
Orari di apertura al pubblico:
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 8.30 alle 12.00
martedì: dalle 16.00 alle 18.00
sabato: dalle 8.30 alle 11.30
 
 
Per saperne di più: www.trapianti.salute.gov.it

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE
Servizi demografici, via Caduti, 4

RESPONSABILE :  

Dott Carlo Maria Ceriani

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile

Salta Calendario
<   Novembre 2017   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
Elenco Menu