8 marzo

GIOVED╠ 8 MARZO

Le celebrazioni per la Giornata internazionale della donna si apriranno sabato 3 marzo con la Mostra "Le donne della Repubblica", che sarà inaugurata alle 17.00 al Caffè letterario (Centro civico Agorà, via Monviso 7). 
 
"Un percorso fotografico in cui si ripercorrono alcune delle tappe più importanti sui diritti delle donne e in cui vengono rappresentate alcune delle figure femminili che sono riuscite ad affermarsi in vari campi: politica, istituzione, scienze, cultura, ecc. Oggi in molti ignorano le tante battaglie delle donne che, con coraggio e intelligenza, hanno combattuto accanto ad altrettanti uomini ammirevoli per garantirci diritti e libertà che fino a qualche decennio fa erano impensabili. Troverete in mostra piccole biografie che danno visibilità e spessore alle protagoniste e  restituiscono a ciascuna di loro il posto giusto nella storia del Paese e in quella dell'emancipazione femminile. Una galleria di esistenze che ha il valore di una testimonianza collettiva e preziosa per le nuove generazioni" – ha dichiarato il Sindaco Michela Palestra.
 
"La mostra, gentilmente concessa dal Comune di Limbiate e proposta in collaborazione con la Presidenza del Consiglio comunale, mette in evidenza lo straordinario contributo che le donne hanno dato al Paese, sia pure in una condizione di assoluta mancanza di parità di genere. É importante ricordare, soprattutto ai giovani, che ciò che siamo oggi non è frutto del caso, ma rappresenta lo sforzo, l'ingegno e la generosità delle generazioni passate e ricordare che la Repubblica si costruisce giorno per giorno attraverso lo sforzo di ciascuno di noi e che a nessuno è preclusa la possibilità di contribuire alla crescita del luogo in cui vive" – ha proseguito Giuseppe Augurusa, Assessore alla Cultura.
 
Le iniziative dedicate alle donne proseguiranno anche nei giorni successivi.
 
Giovedì 8 marzo, alle 20.45 presso il Centro civico Agorà, ci sarà lo spettacolo teatrale “Otello Unplugged”, a cura di Amnesty International.
Otello Unplugged è la moderna interpretazione del classico teatrale nato dalla mente geniale di William Shakespeare, che affronta il tema sempre attuale del femminicidio e della violenza sulle donne.
Tutti conoscono per sentito dire il geloso Otello, ma forse non tutti possono dire di conoscere veramente la storia del grande combattente moro, che dopo essere stato circuito dal diabolico Iago
arriva a impazzire di gelosia e a uccidere la bellissima e cara Desdemona, che tanto amava.
Come è potuto succedere? Ideato e interpretato dal cantastorie contemporaneo Davide Lorenzo Palla, accompagnato dal polistrumentista Tiziano Cannas, Otello Unplugged farà volare l’immaginazione del pubblico attraverso un Otello inedito e scoppiettante.
 
A completare il programma dedicato alle donne anche altre iniziative proposte dalle associazioni locali.

ALLEGATI

Salta Calendario
<   Dicembre 2018   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
Elenco Menu