INFANZIA

MERCOLED╠ 27 SETTEMBRE 2017

Al termine di un percorso di ascolto e condivisione sui bisogni presenti sul territorio per la fascia di età 0-3 anni e tutto il mondo che ruota intorno a essa, l’Amministrazione comunale ha lanciato una gara per la concessione dello spazio comunale La Casetta dei Cuccioli (via E. Ferrari 2), che è stata aggiudicata per un periodo di 3 anni alla cooperativa sociale La Spiga Onlus di  Desio (MB). 
 
Sabato 30 settembre 2017, dalle 10.00 alle 12.00, è previsto un open day per presentare alle famiglie i servizi offerti e il piano socio educativo. 
 
Siamo partiti dalla constatazione di un’evoluzione dei bisogni delle famiglie verso formule di offerta più flessibili rispetto a quelle del servizio nido. Abbiamo quindi deciso di interagire con potenziali utenti e fornitori di servizi simili per articolare al meglio un’offerta che andasse incontro agli effettivi bisogni del territorio”- ha dichiarato Eleonora Gonnella, Assessore alla Partecipazione. 
 
Quali sono i principali bisogni emersi?
  1. La ricerca di modi e tempi diversi di cura dei bambini, rispetto a quelli che quotidianamente vengono rivolti nell’ambito familiare o all’asilo nido
  2. La promozione del benessere psicofisico dei genitori o dei diversi care-giver che si occupano dei bambini 
  3. Un sostegno educativo e informativo alla genitorialità 
  4. La creazione di contesti educativi che stimolino la socializzazione tra bambini, il rapporto tra bambini e adulti, il confronto reciproco tra genitori
  5. La creazione di un ambiente dove il bambino possa scoprire, sperimentare, imparare a fare nuove conquiste.
“Siamo molto soddisfatti di poter dare avvio, dopo un significativo percorso di ascolto, a questo nuovo servizio per la prima infanzia che mancava nella nostra città, restituendo uno spazio, quello della Casetta dei cuccioli, pensato e arredato su misura per i più bambini da 0 a 3 anni. L’obiettivo è quello di  mettere a disposizione delle famiglie attività integrative e sperimentali per i bambini e i loro accompagnatori adulti di riferimento (genitori, nonni, babysitter, ecc.).  Auspichiamo davvero che possa diventare uno punto di riferimento, di incontro e di confronto per i neo genitori e tutti coloro che si prendono cura dei più piccoli  e il luogo per i bambini dove iniziare a intraprendere, con il supporto degli educatori,  percorsi ludici ed educativi ” - ha concluso il Sindaco Michela Palestra.
 
La cooperativa sociale La Spiga ha tra i suoi obiettivi, dati dall’Amministrazione, quello di fare rete con le associazioni e altri soggetti del territorio che operano nello stesso ambito di attività o analoghi,  al fine di costruire un welfare locale sostenibile, innovativo e di comunità.
 

ALLEGATI

Salta Calendario
<   Novembre 2017   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
Elenco Menu