STATUTO COMUNALE

MARTED╠ 4 APRILE 2017

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Durante il Consiglio comunale del 30 marzo 2017 è stato approvato, a larga maggioranza, il nuovo Statuto comunale, grazie all’impegno degli uffici comunali, della Commissione Affari istituzionali e al contributo dei nostri concittadini, che hanno stimolato il lavoro della commissione attraverso la presentazione di alcune osservazioni.
 
La società evolve e la politica deve essere a sua volta capace di adeguarsi ai cambiamenti in atto” ha dichiarato il Sindaco Michela Palestra, sottolineando come il nuovo Statuto comunale non solo presenti elementi di innovazione e aggiornamento al contesto legislativo, ma rappresenti un adeguamento al contesto storico e sociale in cui viviamo. 
“Lo Statuto comunale non deve essere visto come un documento astratto, perché ha rilevanza  e concretezza nella vita di tutti i cittadini. In esso, infatti, sono presenti strumenti concreti che possono efficacemente avvicinare il cittadino alla politica, offrendo ampi spazi di confronto: non solo i referendum, ma anche la consultazione dei cittadini online, l’introduzione del bilancio partecipativo, la partecipazione civica ai beni comuni. Questi sono alcuni dei canali attraverso i quali i cittadini potranno esercitare la loro partecipazione”.
Un altro tema sottolineato dal Sindaco è quello dell’inclusione: “In un periodo drammaticamente caratterizzato dalla violenza diamo senso e valore, anche attraverso lo Statuto comunale, al tema delle pari opportunità intese non solo nel rapporto  uomo – donna, ma in senso più ampio nel riconoscersi tra pari”.
 
Soddisfatta e orgogliosa del lavoro svolto in Commissione Affari istituzionali anche la Presidente del Consiglio, Veronica Cerea: “Il percorso di modifica dello Statuto si è sviluppato per parecchi mesi con il coinvolgimento di tutti i consiglieri e anche della cittadinanza, a cui a settembre abbiamo sottoposto la prima bozza, perché potesse contribuire attraverso osservazioni. Gli strumenti di democrazia diretta richiedono organizzazione e responsabilità per essere portati avanti. Sono molto orgogliosa del lavoro in Commissione che evidenzia uno stile che mette da parte contrapposizioni sterili, prediligendo un serrato confronto caratterizzato da uno spirito costruttivo”.
 
Il nuovo testo sarà pubblicato all'albo online, dopo gli adempimenti obbligatori previsti.
Salta Calendario
<   Novembre 2017   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
Elenco Menu