L′Europa e il nostro futuro  

"L'Europa e il nostro futuro" è il titolo dell'incontro promosso dal Comune di Arese, in collaborazione con il "Movimento Federalista Europeo" e il "Laboratorio di Ricerca per la politica", che si terrà lunedì 8 maggio, alle 21.00, presso il Centro civico "Agorà", il giorno prima della ricorrenza del 9 maggio "Festa dell'Europa" e il giorno dopo il ballottaggio per la presidenza francese, che si annuncia come un referendum pro/contro l'Unione Europea.

Il 9 maggio 1950 è il giorno nel quale, con la "Dichiarazione Schuman", si compiva un primo e importante passo verso il progetto di un'Europa unita e pacifica. Il 9 maggio 1950 fu appositamente scelto da Schuman come giorno per presentare la sua famosa dichiarazione: il 9 maggio è il giorno che segna la fine della Seconda Guerra Mondiale. La resa incodizionata da parte della Germania si ebbe l'8 maggio 1945, ovvero 5 anni e un giorno prima.

Un'occasione per riflettere e discutere su come il nostro futuro sia legato alle sorti dell'Europa. Sono previsti gli interventi di:

  • Alberto Berrini, Economista
  • Erasmo Storace, Filosofo
  • Giuseppe Augurusa, Assessore alla Cultura e allo Sviluppo.

L’incontro verrà coordinato da Paola Toniolo, Presidente del Laboratorio di ricerca per la politica. Durante la serata, Massimo Giunti, referente del Movimento Federalista Europeo, ci accompagnerà nella visione del film “Il grande disastro europeo”. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

LUOGO :   Centro civico "AgorÓ", via Monviso 7, Arese
Salta Calendario
<   Novembre 2017   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
Elenco Menu