Rwanda  

In occasione del ventennale dal genocidio in Rwanda, l'Associazione Barabba's Clowns Onlus, con il patrocinio del Comune di Arese, organizza due serate di incontro e riflessione. Sono passati venti anni: il genocidio cominciò all'alba del 6 aprile 1994. In soli 100 giorni, almeno un milione di persone furono massacrate e gli scontri etnici tra hutu e tutsi passarono alla storia come uno dei più terribili eventi che l’uomo ricordi.

 

Mercoledì 26 novembre, alle 21.00, in Auditorium, si terrà un nuovo avvincente spettacolo inchiesta di Marco Cortesi e Mara Moschini "Rwanda, Dio è qui", ispirato a una storia vera.

 

Mercoledì 3 dicembre, alle 21.00, in Auditorium, parteciperanno alla tavola rotonda su "Percorsi di riconciliazione a 20 anni dal genocidio", moderata da Franco Bonisoli, ospiti autorevoli, tra cui Valentina Codeluppi, autrice del libro "Le cicatrici del Rwanda", EMI 2012, Massimo Giuggioli, Associazione Barabba's Clowns, Paolo Sormani, Associazione Variopinto, Limbiate, Claudia Mazzucato, docente di diritto penale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore. Con testimonianze e collegamenti dal Rwanda e un saluto di padre Hermann Schulz. Una serata della Memoria con testimonianze e riflessioni sui motivi scatenanti il terribile genocidio e gli effetti devastanti di tanta violenza; le strade tentate e le soluzioni possibili per l’uscita dal tunnel. Esperienze di mediazione nella risoluzione dei conflitti e progetti attualmente in corso.

LUOGO :   Auditorium Aldo Moro, via Varzi 13 Arese
Salta Calendario
<   Novembre 2017   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
Elenco Menu