JAZZ IN GIARDINO - XIII edizione  

La rassegna Jazz in Giardino, giunta alla sua tredicesima edizione, offrirà quest'anno la possibilità di compiere una suggestiva escursione musicale negli USA grazie alla presenza di importanti e significativi musicisti americani.

Il rilievo ed il  prestigio dei musicisti che hanno partecipato alle passate edizioni, ricordiamo Tullio De Piscopo, Enrico Pieranunzi, Franco Ambrosetti, Irio De Paula, Fabrizio Bosso, Jerry Bergonzi, pongono di diritto la rassegna aresina tra le maggiori rassegne estive della provincia di Milano.

Jazz in giardino, ideata e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Arese con la collaborazione dell’Associazione Bollate Jazz Meeting, avrà luogo, come di consueto, nel giardino del Ristorante Castanei di Via Alfa Romeo 10, per 3 giovedì consecutivi a partire dal 17 giugno 2010.

I concerti avranno  inizio alle 21.30 con  ingresso libero.
Programma della rassegna:

giovedì 17 giugno 2010, alle 21.30
Abraham Burton & Eric McPherson Quartet
Ospite speciale Franco Ambrosetti
Abraham Burton Sax tenore, Eric McPherson batteria, Franco Ambrosetti tromba, David Bryant pianoforte, Dezron Douglas contrabbasso.

La serie di concerti sarà aperta da un quartetto dinamico e coinvolgente formato dal sassofonista Abraham Burton e dal batterista Eric Mc Pherson, due giovani leoni della scena attuale di New York, cresciuti ambedue alla “corte” del grande ed indimenticato Jackie McLean.
Burton si esprime con un suono scintillante, improntato sullo stile del mainstream contemporaneo. Quanto a McPherson, tecnicamente ferrato e dallo stile eccletico, viene considerato oggi uno dei più importanti interpreti della batteria contemporanea.

Ospite d’eccezione del gruppo il trombettista  Franco Ambrosetti , il più conosciuto ed apprezzato musicista jazz svizzero con una eccezionale  carriera che lo ha visto suonare con i maggiori musicisti europei ed americani come Dexter Gordon, Cannonball Adderley, Michael Brecker, Mike Stern George Gruntz, Daniel Humair e J.F. Jenny Clarke. Come solista ha partecipato alle registrazioni di numerosi dischi di Mina.

giovedì 24 giugno, alle 21.30
Steve Grossman - Piero Odorici
"Two tenors quintet"
Steve Grossman sax tenore, Piero Odorici sax tenore e soprano, Nico Menci pianoforte,  Aldo Zunino contrabbasso, 
Alessandro Minetto batteria

Appuntamento con il grandissimo sassofonista americano Steve Grossman che occupa ormai un posto di rilievo nella storia del jazz, con alle spalle una carriera lunga e luminosa, iniziata a soli diciotto anni sostituendo Wayne Shorter nel gruppo del grande Miles Davis, con il quale ha suonato in dischi memorabili come Jack Johnson, Live Evil, Miles Davis at Fillmore, Big Fun, Get Up With It. Un’altra collaborazione importante e duratura è stata quella con il batterista Elvin Jones, assieme al quale ha registrato, tra gli altri, lo storico Live at Lighthouse. In seguito ha realizzato numerose altre incisioni a proprio nome, affiancato da musicisti del calibro di McCoy Tyner, Elvin Jones, Michel Petrucciani, Cedar Walton, Billy Higgins, Barry Harris, Jimmy Cobb, Art Taylor. Nella serata aresina si presenta con il quintetto denominato TWO TENORS  in quanto condiviso con il valente sassofonista bolognese Piero Odorici che vanta una lunga carriera artistica nella quale ha collaborato con musicisti di fama mondiale .

giovedì 1 luglio, alle 21.30
Pocket Brass  Band
Ray Anderson trombone, Lew Soloff tromba, Matt Perrine sausaphone, Bobby Previte batteria

Chiusura della rassegna con la Pocket Brass Band del grande trombonista Ray Anderson, giustamente così nominata non solo per il suo organico ridotto (gli altri membri sono il trombettista Lew Soloff, il batterista Bobby Previte e Matt Perrine che suona il sousaphone, un tipo di tuba impiegato nelle marching band) ma anche perchè il suono del gruppo è così profondamente radicato nella musica di New Orleans. Infatti con il suo sound, a metà tra la marcia militare e il funky, il gruppo spesso ha le stesse sonorità le jazz band del passato. Il risultato è una musica decisamente gioiosa e coinvolgente. 

Lew Soloff è uno dei più conosciuti trombettisti americani non solo nell’ambito del jazz. Verso la fine degli anni sessanta ha fondato il celebre gruppo di funky jazz dei Blood Sweat & Tears. Nella brillante carriera, iniziata ormai 40 anni fa, ha suonato con la celebre orchesta di Gil Evans, di cui è stato la prima tromba, Dizzy Gillespie, Ornette Coleman, Barbara Streisand, Marianne Faithfull.

Eccellenti musicisti sono anche i due altri componenti del formazione: Bobby Previte, virtuoso e dinamico batterista oltre che compositore e leader di propri gruppi, Matt  Perrine cresciuto musicalmente a New Orleans nell’ambito della grande tradizione del dixieland  e delle marching bands della città dove è nato il jazz.

 

 

 

Informazioni :
Ufficio Eventi Culturali tel.02 93527265  E-mail: cultura@comune.arese.mi.it

LUOGO :   giardino Ristorante Castanei
Salta Calendario
<   Novembre 2017   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
Elenco Menu